< < aronne | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

  
 

    
ARONNE: "quando ti pisci addosso rimani al caldo solo per un po' "
  



31 luglio 2007

LibMagazine n°3



L'ultimo numero prima delle vacanze. Questa è LibMagazine!
Qui la mia recensione


29 luglio 2007

Culosseo

Siamo un paese in cui metterla in culo ad uno non consenziente non è reato. Se invece la metti in culo ad uno consenziente finisci dentro...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gay colosseo

permalink | inviato da aronne il 29/7/2007 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


24 luglio 2007

LibMagazine n°2



E' durissima...
Ma eccole le penne di LibMagazine!

Qui la mia


17 luglio 2007

Aronn cazz vai




permalink | inviato da aronne il 17/7/2007 alle 0:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


10 luglio 2007

LibMagazine numero 0+5


9 luglio 2007

Eataly

Oggi, per la prima volta, sono stato ad Eataly. Uno spazio in cui trovi prodotti enogastronomici di qualità. Da ogni parte d'Italia, il meglio. Dal pomodoro San Marzano alla lenticchia delle migliori culture biologiche. Eataly è il risultato di quel movimento che è nato con Slow Food. La riscoperta di un mangiare sano: cibi naturali, genuini e di qualità.
Siccome l'agricoltura non è un processo produttivo che è in grado di remunerare i capitali e le risorse investite, beh occorre molta fantasia, del marketing e tanti bizantini agiati che possono permettersi di comprare la pasta a quattro, cinque volte il prezzo del discount.

E' vero dentro trovi i presidi del gusto, i prodotti migliori del bel paese. Già. Ma tra un po' a dover essere presidiati saremo noi. La manodopera è infatti tutta dell'est o asiatica. Alle 22.30 in prossimità della chiusura, beh mi sentivo un po' a disagio.
Provincialismo direte. Sarà, certo. Va da sé che la produzione della 500 la fanno in Polonia, la produzione più in generale in Cina, i servizi, qui da noi, li gestiscono i Rumeni.

Tra dieci anni altro che Bella Napoli, mangeremo una Bella Bucarest rinforzata.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Eataly Romani Bella Napoli

permalink | inviato da aronne il 9/7/2007 alle 23:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 luglio 2007

"Decidere" se giocare



Capezzone, col sistema Italia, prova a buttare giù un 13...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Capezzone network Decidere 13 punti

permalink | inviato da aronne il 4/7/2007 alle 1:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


3 luglio 2007

La colpa dei precedenti



La morte di Marat - Edvard Munch -

E' tutta colpa degli alpha dad. I super padri. Colti, intelligenti, che occupano posizioni di rilievo in azienda. Alla nascita del figlio si trasformano in super papà. Sono loro a dettare le regole a casa, dominanti e iperapprensivi riguardo pappe, orari e menage del bebè. Corrono per primi quando il pargolo si sveglia strillando di notte. Spediscono le mogli a lavoro per non avere concorenti nel loto terreno quello, casalingo. Le mogli in queste situazioni si dicono frustrate, emarginate. Già. Non come un tempo, non troppo per la verità, in cui maschi erano dominanti e iperappresivi ma non muovevano un dito. Spedivano la moglie fuori di casa, ma lo facevano ben altri scopi.

Ecco come andrà a finire. Ce lo svela Munch.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Alpha dad Munch

permalink | inviato da aronne il 3/7/2007 alle 14:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


3 luglio 2007

LibMagazine numero 0+4




È tutt'altro che facile determinare se la natura si è dimostrata per l'uomo una tenera madre o una spietata matrigna. (Plinio il Vecchio)

 E' on line il 4 numero di Libmagazine. Castaldi non le manda a dire a Pannella. Dopo gli sproloqui spirituali  della domenica del leader radicale. Punzi fa il punto sulla situazione politica all'indomani della discesa in campo di Veltroni. La Taverni ci racconta dei nuovi volti femminili in Politica. E poi molta cultura in questo numero. Monacella e Costa arte e cinema.
Il mio pezzo è qui. All'indomani della scomparsa di Gugliemo Maccaferri, il ritratto della famiglia imprenditoriale bolognese.


2 luglio 2007

La vita e le regole



Dall'origine della vita al momento finale. Il commiato. Doloroso a volte. Il durante, in cui i diritti del singolo si incrociano con quelli della collettività. L'intimità e la privacy in un'era in cui tutto è rappresentazione di sè. Un libro ragionato che fa ragionare. La prosa scorre, cerca di tenere il passo con la materia mutante. Una materia che i cambiamenti della società deformano e palsmano di continuo. Una fotografia di un altopiano che il vento sta, già, erodendo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. rodotà la vita e le regole

permalink | inviato da aronne il 2/7/2007 alle 13:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno        agosto
 
 


 >> >>  in evidenza  << <<
  
  "Eurobond, Eurobond!"
  




  
I pionieri dell'Imprenditoria
 


  
                Statistiche

 Site Meter  



 















CERCA

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog